La Fontana di Quinto Ghermandi e tartarughe -ma come sono comparse ?

La Fontana di Quinto Ghermandi (1916-1994)-con tartarughe -ma come sono comparse ?Fontana si trova al blocco 5 delle Nuove Patologie dell’Ospedale Sant’Orsola. Una fontana che rievoca un lago con ninfee e canneto, lambiti dagli spruzzi e dalle bolle d’acqua realizzati in bronzo, così come le conchiglie squamate, concave e convesse.Realizzata nel 1971.Oggi comunque è unaContinua a leggere “La Fontana di Quinto Ghermandi e tartarughe -ma come sono comparse ?”

Meridiana da record!

Lo sapevate?Una curiosa scoperta in quartiere Savena- ➡ Una meridiana da record! 🕰🕐 Opera che unisce astronomia ,arte , scienza,tecnica e storia -citata sul GUINNESS DEI PRIMATI per le sue eccezionali dimensioni Si trova nel giardino pubblico all’interno dei palazzoni di via Ferrara in corte chiamata Cielo (è un rettangolo di 48 metri per 90)Continua a leggere “Meridiana da record!”

Leone Reno

Leone RENO –Un ricordo del passato ai Giardini Margherita –Leone in rete mettalica 100x175x175cm 2020- è fatto da un giovane artista Michele Liparesi collocata sul tetto dove una volta si trovava la gabbia dei leoni . All’inizio degli anni 80 quando l’ultimo leone lascia la gabbia dei Giardini Margherita il piccolo zoo bolognese viene smantellato.IlContinua a leggere “Leone Reno”

via Saragozza -Bologna

Il nome di questa via è antichissimo,Prima documentazione : 1118 (Saragoza) documentato già all’inizio del XII secolo in un actum in Saragoza di manumissione (ovvero liberazione) di un servo.Tra i secoli XVI e XVIII nella via Saragozza venivano comprese le vie del Collegio di Spagna e Urbana. La confusione sull’estremo della via più lontano dallaContinua a leggere “via Saragozza -Bologna”

La streetart dedicato alle donne

La street artist che ci ha dato la forma e colore alle storie di donne che hanno subito la violenza. Ale Senso è attratta dalle storie. Le assorbe, le rielabora e le comunica attraverso forme simboliche .Dipinti sulle saracinesche e sulle porte è un’iniziativa dell,Associazione Arti Povere Pratello . Tra tanti artisti queste bellissime opereContinua a leggere “La streetart dedicato alle donne”

Gargoyle -misteriosa diavolessa di Bologna

Diavolessa – statua, simile ai gargoyle de Il Gobbo di Notre Dame si trova sotto il portico in via D’Azeglio 47 è una copia del diavolo in bronzo del Giambologna (Jean de Boulogne, 1529-1608), il cui originale è a Firenze, un tempo in un angolo di Palazzo Vecchietti e ora conservato a Palazzo Vecchio.L’architetto Tito AzzoliniContinua a leggere “Gargoyle -misteriosa diavolessa di Bologna”

Mortadella -delicata,saporita,gustosa eccellenza bolognese amata in tutto mondo

Mortadella Delicata,saporita,gustosa eccellenza bolognese amata in tutto mondo La Mortadella Bologna IGP è un insaccato cotto fatto esclusivamente con carne di puro suino , di forma cilindrica o ovale, di colore rosa e dal profumo intenso e leggermente speziato.L’origine del nome “mortadella” è tuttora fonte di dibattito. Due sono le scuole di pensiero più attendibili:Continua a leggere “Mortadella -delicata,saporita,gustosa eccellenza bolognese amata in tutto mondo”

Foto e Frasi -no alla violenza sulle donne

Se la testa brucia,bruceranno i piedi,ogni passo che lascia la cenere ….se sei sulla stessa barca scappa presto buttati nel mare che il fuoco li non ci arriverà mai .Non per forza devi condividere lo stesso destino invece di bruciare impara a nuotare ,meglio essere naufragi della propria vita che i schiavi della vita degliContinua a leggere “Foto e Frasi -no alla violenza sulle donne”

Ecco come sono nati Antichi portici di Bologna con colonne lignee.

Oggi rimasti solo 7 – antichi portici della Bologna medievale con colonne lignee  . All’inizio del XIX secolo ne rimanevano ancora 29 tratti.Per diminuire il rischio di incendi la sostituzione delle colonne in legno con colonne in muratura fu avviata fin dal XIV secolo . Come sono nati i portici?-I portici sono nati in maniera spontaneaContinua a leggere “Ecco come sono nati Antichi portici di Bologna con colonne lignee.”

Bologna e simpatici L’unicorni

Descritto come animale piccolo (a rappresentare l’umiltà) ma invincibile.Simbolo di magia ,purezza e saggezza, nell’immaginario cristiano poteva essere ammansito solo da una vergine, simbolo della purezza,è considerato in tutte le tradizioni una delle creature leggendarie più belle e affascinanti di sempre. Andiamo alla scoperta A Bologna troviamo diverse tracce di questo animale mitologico la primaContinua a leggere “Bologna e simpatici L’unicorni”