Big Bench a Carpineti

Carpineti RE -Monte Fosola (986 m slm) Big Bench -Le panchine giganti nascono da un’idea di Chris Bangle, designer americano, residente in Italia . L’idea era di portare le persone a sentirsi di nuovo bambini, riscoprendo lo stupore e la bellezza di un paesaggio che ci si staglia davanti e che magari non ci saremmoContinua a leggere “Big Bench a Carpineti”

Grotta della Spipola

Grotta della Spipola si trova all’interno della dolina omonima, in frazione Croara, nel comune emiliano di San Lazzaro di Savena (BO).Uno dei luoghi più affascinanti dei colli bolognesi .  Ha una lunghezza di circa 4 km. e una profondità di 50m. Dolina della Spipola e’ la dolina maggiore di tutto il complesso dei gessi bolognesi (il diametroContinua a leggere “Grotta della Spipola”

Monte Delle Formiche🐜-posti da scoprire -Santuario e castello Zena

Si erge fra le valli del torrente Idice e del suo principale affluente del tratto montano, il torrente Zena Il Monte delle Formiche con i suoi 638 metri è il punto più alto della Val di Zena. Occupa il territorio dei comuni di Pianoro e di Monterenzio .Dalla vetta del Monte si ammira un panorama bellissimo. IlContinua a leggere “Monte Delle Formiche🐜-posti da scoprire -Santuario e castello Zena”

Toscana? No! -immagini spettacolari di colli bolognesi che ti lasciano senza fiato.

Ecco il nostro bellissimo polmone verde della città -colli bolognesi – Fanno parte  dell’Appennino bolognese (Apnén bulgnaiṡ in bolognese )La porzione del appenino tosco -emiliano compresa nel territorio della città Metropolitana di Bologna al nord confina con la pianura Padana ,a sud confina con tre enti territoriali toscani ,ad ovest con L’Appennino modenese ,mentre aContinua a leggere “Toscana? No! -immagini spettacolari di colli bolognesi che ti lasciano senza fiato.”

Orto botanico uno dei più antichi d’Italia .Tesoro naturalistico in centro di Bologna.

Questo bellissimo orto botanico ed erbario è una vera oasi urbana ,oasi di pace, oasi naturalistica in mezzo traffico. Subito dietro le mura antiche che separano il parco dalla città c’è un traffico sui viali bolognesi. l’Orto botanico, uno dei più antichi d’Italia, il quarto al mondo, dopo Pisa, Padova e Firenze, tutti fondati attornoContinua a leggere “Orto botanico uno dei più antichi d’Italia .Tesoro naturalistico in centro di Bologna.”

Alla scoperta delle cascate del Dardagna nel bosco dove i alberi hanno il cuore.

Le cascate e la valle del Dardagna sono tra i luoghi più belli e caratteristici del parco , indubbiamente le più maestose e spettacolari del nostro territorio. Immerse nei boschi di faggio, con numerose specie erbacee e fungine rare e una fauna rappresentativa della montagna appenninica. Si trovano nel parco del Corno alle Scale nell’altoContinua a leggere “Alla scoperta delle cascate del Dardagna nel bosco dove i alberi hanno il cuore.”

Albero monumentale -cedro il guerriero di parco di villa GHIGI-

Cedro dell’Himalaya di parco di villa Ghigi fa parte dei 7 alberi della città iscritti nel elenco AMI -alberi monumentali d’Italia . Proprio davanti alla villa Ghigi si erge un grande esemplare di cedro dell’Himalaya , alto 24 metri e con un circonferenza di 500 cm. Piantato nella seconda metà del”Ottocento nel 1874 da CallistoContinua a leggere “Albero monumentale -cedro il guerriero di parco di villa GHIGI-“

Grotta di Labante -più grande grotta primaria del mondo nasconde un tesoro.

La Grotta di Labante -si trova nel territorio di Castel d’Aiano nella Val d’Aneva uno degli aspetti naturalistici fra i più notevolidel suo territorio. Le Grotte sono al centro di un bellissimo parco adatto a escursioni a piedi o in bicicletta. Queste cavità naturali, sono molto rare, difficilmente superano i 4-5 metri di lunghezza, raggiungonoContinua a leggere “Grotta di Labante -più grande grotta primaria del mondo nasconde un tesoro.”