,,Il vecchio saggio ,,Albero monumentale il Bagolaro

Questo albero non è iscritto nel elenco AMI -(alberi monumentali d’Italia)cmq. merita l’attenzione . il tronco ha una circonferenza di 361 cm mentre il diametro è di 115 cm , altezza è quasi di 30 metri. Si trova in piazza Carducci a Bologna . L’esemplare è inserito nel piccolo giardino monumentale lievemente sopraelevato e contiguo all’ultimaContinua a leggere “,,Il vecchio saggio ,,Albero monumentale il Bagolaro”

Leone di porta Saragozza

Leone di porta Saragozza 3 settembre 2018 probabilmente durante il temporale, la zampa anteriore di uno dei leoni ha ceduto, schiantandosi al suolo, assieme a una porzione dello scudo di Bologna che reggono tra le zampe.Porta Saragozza per le vicende che la riguardarono soprattutto dal XVII secolo in poi, potrebbe essere chiamata la “Porta sacra”Continua a leggere “Leone di porta Saragozza”

Antichi orologi a Bologna

Oggi scopriremo –antichi orologi a Bologna -Sapevate che Bologna è considerata, fin dal Medioevo, una delle capitali mondiali della misura del tempo? Già nel XV secolo si dota di uno dei primi orologi astronomici costruiti in Europa: uno stupefacente meccanismo i cui automi in legno sono conservati oggi all’interno delle Collezioni Comunali d’Arte.Il primo orologioContinua a leggere “Antichi orologi a Bologna”

Teatro Romano a Bologna il più antico teatro in muratura dell’architettura romana.

Sapevate che a Bologna abbiamo il Teatro romano ?Nel cuore antico della città di Bologna, un palazzo del ‘700 ospita al suo interno i resti del primo Teatro Romano costruito in pietra.-88 a.C. In via de’ Carbonesi, 5(di fianco a Majani) Un manufatto straordinario per la storia della città e dell’architettura antica: il teatro romanoContinua a leggere “Teatro Romano a Bologna il più antico teatro in muratura dell’architettura romana.”

Monumento alle donne partigiane bolognesi

Partigiane bolognesi 45 anni fa …..Inaugurato nel 1975, in occasione del Trentesimo Anniversario della Liberazione, il monumento di Villa Spada ricorda le 128 partigiane della provincia che diedero la vita nella lotta di Liberazione. Un muro in mattoni alto due metri sul quale sono collocati 128 mattoni che riportano il nome delle partigiane cadute incisoContinua a leggere “Monumento alle donne partigiane bolognesi”

Gallo di San Pietro a Basilica di Santo Stefano

Sotto il porticato su una colonna al centro di una finestra troviamo gallo di pietra risalente al XIV secolo, chiamato “Gallo di San Pietro” per ricordare l’episodio evangelico del rinnegamento di Gesù. ,,Si tratta dell’episodio della rinnegazzione di San Pietro, che per tre volte smentisce, davanti ad una serva che era convinta di averlo riconosciuto,Continua a leggere “Gallo di San Pietro a Basilica di Santo Stefano”

Lavandaia

Statua di lavandaia collocata nel 2001 in via della Grada di l’autrice è l’architetto Saura Sara Sermenghi .Fra la fine dell’Ottocento e l’inizio del secolo scorso, la via era frequentata dalle lavandaie che venivano a lavare i panni nel Canale del fiume Reno (ora, quasi interamente coperto). A loro è dedicato il “monumento alla lavandaia”Continua a leggere “Lavandaia”

Statua di don Antonio Gavinelli

Statua si trova davanti al Teatro Testoni in via Matteotti con lo sguardo fermato sulla chiesa di Sacro Cuore -non per caso ….Nel 2017 – Il 14 maggio, nella piazza intitolata al salesiano don Antonio Gavinelli, di fronte al santuario del Sacro Cuore, si è svolta la cerimonia di inaugurazione di un monumento a luiContinua a leggere “Statua di don Antonio Gavinelli”

ANTICA SPEZIERIA ALL’INSEGNA DELLA PIGNA

Bellissima ANTICA SPEZIERIA ALL’INSEGNA DELLA PIGNA FONDATA NEL SECOLO XIV Via Collegio di Spagna 1 -La farmacia San Paolo nasce nel XIV secolo come “antica spezieria della pigna” fondata dalla famiglia Calvi (ricchi lardaroli romagnoli) unitisi alla famiglia Marescotti di nobile casata, proprietari del palazzo e complesso edilizio di via barberia 4 (ora sede dellContinua a leggere “ANTICA SPEZIERIA ALL’INSEGNA DELLA PIGNA”

La Fontana di Quinto Ghermandi e tartarughe -ma come sono comparse ?

La Fontana di Quinto Ghermandi (1916-1994)-con tartarughe -ma come sono comparse ?Fontana si trova al blocco 5 delle Nuove Patologie dell’Ospedale Sant’Orsola. Una fontana che rievoca un lago con ninfee e canneto, lambiti dagli spruzzi e dalle bolle d’acqua realizzati in bronzo, così come le conchiglie squamate, concave e convesse.Realizzata nel 1971.Oggi comunque è unaContinua a leggere “La Fontana di Quinto Ghermandi e tartarughe -ma come sono comparse ?”